Scheda

Piperno Dario Vittorio



Famigliari compresenti: /
Coniugato/a con: Corsi Ardelia
In Italia a: Livorno
Percorso di internamento: Sant'Angelo in Vado (PS) dal 7 luglio al 4 settembre '40.
Ultima località o campo rinvenuti: Sant'Angelo in Vado (PS)
Deportato: no
Ucciso in Italia: no
Dopo la fuga e/o la liberazione a: /
Fonti: ASP; Car; Com.ELI; ASCSAINV.
Presente fasc. in ASP: s
Profilo biografico:

Era venditore ambulante di mercerie e viveva a Livorno. In una nota del prefetto della sua città del giugno '40 si osserva che, essendo stato privato della licenza commerciale, “potrebbe manifestare sentimenti antifascisti". Per tale ragione viene allontanato da Livorno, come accade ad altri ambulanti suoi concittadini (si veda la scheda di Bueno Sirio).

Viene destinato a Sant'Angelo in Vado in Provincia di Pesaro ma vi resta per breve tempo in quanto per la morte del padre è rimasto l'unico sostegno della famiglia. Dopo il proscioglimento se ne perdono le tracce.