Scheda

Bachi Donato Israele



Famigliari compresenti: /
Coniugato/a con: celibe
In Italia a: Torino
Percorso di internamento: Rocca di Mezzo (AQ); Macerata Feltria (PS) dal 22 agosto al 19 dicembre '40, data della revoca.
Ultima località o campo rinvenuti: Macerata Feltria (PS)
Deportato: no
Ucciso in Italia: no
Dopo la fuga e/o la liberazione a: /
Fonti: ASP; Car.
Presente fasc. in ASP: s
Profilo biografico:

Era ragioniere e viveva a Torino. Nel giugno del ’40 il prefetto piemontese si esprime in questi termini nei suoi confronti: “Ebreo, già consigliere comunale socialista a Torino, sembra che la sua avversione al fascismo sia aumentata con il varo delle leggi razziali”. 

L'internamento, prima in Provincia dell'Aquila e poi di Pesaro, avviene quando Bachi ha già superato i settant'anni. La revoca è concessa alla fine del '40 per ragioni di salute, dopodiché non si hanno più notizie.